GLI STUDENTI DI IN-PRESA INCONTRANO LO CHEF STELLATO ENRICO BARTOLINI

In-Presa è convinta da sempre che la formazione non possa essere fatta esclusivamente nelle aule della scuola, ma che sia necessario guardare alle eccellenze del settore di cui l’Italia e il nostro territorio sono ricchi.
In particolare ascoltare le storie di professionisti di successo è fondamentale per acquisire consapevolezza dell’impegno necessario a raggiungere risultati di alto livello.
Così martedì 8 maggio, trenta ragazzi dell’ultimo anno del corso di tecnico di cucina, hanno incontrato a Milano un docente d’eccezione, il pluristellato chef e Ambasciatore del Gusto Enrico Bartolini.
Gli studenti, tra i 17 e 18 anni, arrivati al termine del loro percorso scolastico, sono stati accolti dallo chef presso l’Auditorium del Mudec, sede del suo omonimo ristorante, dove ha raccontato loro la sua vita, le sue prime esperienze in cucina, le sue passioni e i suoi progetti.
Gli studenti hanno ascoltato per più di un’ora la chef e la sua storia fatta di sacrificio, esperienze e incontri straordinari.
Bartolini ha spiegato agli studenti quale sia, secondo lui, il giusto approccio che un ragazzo della loro età dovrebbe avere per affrontare il mondo lavorativo: umiltà, passione, costanza, studio, sacrifici, rispetto delle regole e del lavoro di squadra. Tutto questo permetterà loro di raggiungere in futuro le meritate soddisfazioni e gratificazioni, raccogliendo i frutti di quanto seminato durante il percorso di studi e la pratica sul campo.
Bartolini ha poi accompagnato i ragazzi a visitare il suo ristorante all’ultimo piano del Mudec, premiato con due stelle Michelin. Qui i ragazzi di In-Presa hanno avuto l’occasione di vedere da vicino la brigata in cucina, nel momento della preparazione del primo servizio della giornata.
Dopo le foto di rito, fra le tante le domande che i ragazzi hanno fatto allo chef, gli è stato chiesto quale fosse il segreto del suo successo: “Ho fatto tesoro delle esperienze positive e anche di quelle negative - ha confessato Bartolini - Non ho mai smesso di coltivare il mio forte desiderio di crescita.”
La professoressa di In-Presa Elisabetta Baudassi, che ha accompagnato i ragazzi in questa esperienza, ha spiegato che "Incontrare lo chef Bartolini è stata un'occasione d'oro per i nostri ragazzi perchè hanno potuto constatare ancora una volta che dietro un grande chef c'è anche un grande uomo. Lo chef Bartolini ha insegnato loro cos'è l'umiltà, la tenacia e la perseveranza rispetto a ciò che si desidera, sottolineando l'importanza di saper leggere i segni che la realtà indica per scoprire qual è la strada di ciascuno. Per In-Presa è importante continuare a incontrare queste grandi personalità che aiutano i nostri ragazzi a trovare il proprio posto nel mondo."

Iscriviti alla Newsletter di In-Presa!

Se vuoi saperne di più sulle nostre attività, resta in contatto